L'archivio storico di Citera si trova nella sede del comando del castello di Chora. Il fatto che tutti gli archivi delle altre isole ionie sono totalmente o parzialmente distrutte lo fanno uno degli archivi veneti più importanti di Grecia! Gli archivi cominciano dal XVI secolo e arrivano fino il XX secolo ma ci sono anche archivi del periodo del dominio veneto ma anche del periodo del dominio inglese. Potete trovare documenti notarili, testamenti, documenti ufficiali veneti, censimenti della popolazione, documenti anagrafici, giudiziali e religiosi. L'archivio notarile di Citera comprende protocolli di 128 notai, dal 1563 al 1914. Alcuni documenti importanti hanno da fare con i rapporti tra Citera e Creta nel XVII- XVIII secolo ed altri hanno da fare con i rapporti tra Monemvasia e Citera. Nei mesi estivi tanti visitatori dall'estero e sopratutto gli emigranti dall'Australia visitano l'archivio storico per trovare il loro albero genealogico, da dove viene il loro nome, documenti che hanno da fare con il loro patrimonio ecc.