Nel piccolo quartiere di Spilies, dentro un burrone tutto verde c'è la grotta di Agia Sofia. Il paesaggio è molto bello nei mesi invernali, quando il burrone è pieno d'acqua e la vegetazione è ricca. La piccola chiesa di Santa Sofia è costruita nell'entrata della grotta. Dovete essere attenti quando camminate nella grotta perchè è tutto bagnato e si può facilmente scivolare. Nella grotta sono stati trovati vasi dell'età neolitica (6o millennio), la più vecchia dimostrazione di vita sull'isola. Sé volete entrare nella grotta e vedere gli stalattiti e stalagmiti e meglio avere una torcia .