Questa chiesa bizantina del X-XII secolo è costruita al quartiere di Arei, vicino a Mylopotamos, si crede che è un piccolo miracolo architettonico. Ha due strati di affreschi bizantini e postbizantini. La decorazione pittorica è stata salvata solo a tre parti del altare. Queste parti non comunicano tra loro. Nell'epoca del dominio veneziano hanno costruito l'offertorio e il diaconico come se fossero due templi vicini, hanno lo stile tradizionale della chiesa cattolica. Un'altra originalità del tempio è che sul arco del presbiterio invece di vedere la figura della Madonna c'è la figura di San Pietro. Inoltre nel cortile sono stati trovati resti di oggetti preistorici. Il tempio si trova in una piccola strada all'entrata del paese in mezzo a tanti pini e ha una vista bellissima verso i paesi centrali dell'isola e verso Mylopotamos.