• Greco
  • Inglese
  • Italiano

Popolare

Cosa vedere a Citera?

Cosa fare?

Dove sto andando a stare?

Alberghi a Kythira

Guarda ogni hotel in dettaglio

Camere e Appartamenti

Camere e appartamenti in tutta l'isola

Case e ville

Pensioni tradizionali

Stai programmando un viaggio?

Rotte e Orari

Visualizzare gli orari

Itinerari in Aereo

Olympic Air - Aegean & Sky Express

Biglietti per Citera

Ora puoi viaggiare da Citera in tutto il mondo

Utile per i viaggi

Citera

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

San Teodoro

San Teodoro è un monastero che si trova in una zona tutta verde tra i paesi di Logothetianika, di Aroniadika e di Pitsinades. Lì, ha vissuto come monaco il santo protettore di Citera San Teodoro nel 10o secolo d.C. San Teodoro era originario di Koroni ed è venuto all’isola da Monemvasia per diventare monaco. È cresciuto e ha studiato a Nauplio dove si è sposato ed ha avuto due bambini. Il suo desiderio di diventare monaco lo ha portato a Roma e poi a Monemvasia. Da lì è venuto nel 921 ed è rimasto nel tempio antico di Agios Sergios e Vakhos. È morto nel 922 e dopo pochi anni sono state trovate le sue reliquie marinai di Monemvasia. Il vescovo di Citera Athanasios Valerianos ha restaurato il tempio nel 1630 circa. Ha fatto alcuni cambiamenti come costruire un campanile e mettere sopra l’entrata centrale uno scudo che scriveva il suo nome. Il monastero di San Teodoro negli anni del dominio veneziano era la sede vescovile. Nel sagrato, un edificio grandioso di stile romanico ha funzionato come scuola maschile negli anni del dominio inglese. È la scuola famosa di mutuo insegnamento di San Teodoro.

Previous articleSan Giorgio
Next articleIl monastero di Agia Elesa

Δες επίσης